Integratori di lattoferrina: a cosa servono?

Integratori di lattoferrina: a cosa servono?
Disturbi e come curarli Dott. Marco Guglielmi

Integratori di lattoferrina

La lattoferrina, proteina presente nel latte vaccino e nel latte umano, è un componente chiave della risposta innata dei mammiferi alle infezioni. Si trova anche in molti fluidi del corpo come la saliva, le lacrime, il muco e la bile, in quantità maggiori nel colostro, il primo latte materno prodotto dopo la nascita del bambino. La lattoferrina sembra proteggere il corpo da microrganismi patogeni come infezioni batteriche, virali e fungine inibendo l'attaccamento dei virus alle cellule del corpo e la replicazione del virus stesso nelle cellule, insomma la lattoferrina potenzia la funzione immunitaria del corpo. Per questo assumere integratori di lattoferrina permette di ottenere benefici antiossidanti e antinfiammatori.

Di cosa si tratta

La lattoferrina aiuta a regolare il modo in cui il ferro viene assorbito nel corpo dall'intestino, le proprietà antimicrobiche sono dovute alla sua capacità di legarsi al ferro privando le specie batteriche nocive di sostanze nutritive e poi distruggerle attaccando le stesse pareti esterne. L’effetto antivirale è poi correlato alla sua capacità di legarsi ai glicosaminoglicani della membrana plasmatica impedendo l’infezione. Dai più recenti studi si ritiene che la lattoferrina contenuta nel latte materno aiuti a proteggere i bambini allattati al seno dalle infezioni.

Lattoferrina e covid 19

In piena pandemia da covid-19 l’Università Tor Vergata di Roma ha condotto uno studio sulla lattoferrina che ha riportato risultati positivi, sembra infatti possa contrastare l'infezione e l'infiammazione da coronavirus agendo sia come barriera naturale della mucosa respiratoria che intestinale, e intervenendo sui legami del ferro alla colonizzazione virale. Naturalmente sono necessarie ulteriori ricerche, al momento non ci sono conferme accertate che il farmaco sia efficace, tuttavia sembra che trattando alcuni pazienti con Covid-19 nella fase iniziale della malattia con la lattoferrina la guarigione sia stata più rapida.

Allo stato attuale, alla costante ricerca dell'efficacia dei vaccini, si è manifestato un crescente interesse sul possibile ruolo preventivo o trattamento aggiuntivo della lattoferrina come parte di un sistema difensivo non specifico per svolgere un ruolo cruciale contro le infezioni microbiche e virali.

Lattoferrina benefici

Seppure necessitano ulteriori approfondimenti, la lattoferrina è considerata un rimedio per una vasta gamma di problemi di salute, tra questi:

  • Stimolare il sistema immunitario
  • Prevenire i danni legati all'invecchiamento
  • Promuovere batteri sani nell'intestino
  • Regolazione del metabolismo del ferro
  • Contrastare la diarrea

Effetti collaterali

La lattoferrina è generalmente considerata nelle quantità tipiche presenti negli alimenti come nel latte vaccino, se assunta in dosi eccessive può causare una serie di effetti negativi tra cui affaticamento e costipazione ma sono stati segnalati anche rash cutaneo, perdita di appetito e brividi. Inoltre se si prendono altri farmaci va valutato con un medico l’uso e la reale utilità, i potenziali rischi come i benefici.

Dosaggio e preparazione

Ampiamente disponibili anche online per l'acquisto, gli integratori contenenti lattoferrina (solitamente sotto forma di capsule) sono disponibili nelle farmacie e nei negozi specializzati in integratori alimentari. La dose corretta di questo integratore dipende da diversi fattori, tra cui l'età e le condizioni generali di salute, non esiste una somministrazione valida per tutti.

La polvere di lattoferrina è tipicamente ottenuta dal latte vaccino o dal riso appositamente lavorato, chi è intollerante al lattosio deve controllare la fonte dell’integratore che decide di prendere per assumerlo in tranquillità. Stesso discorso anche per chi segue una dieta vegana.

  • Lattoferrina compresse, integratore alimentare a base di Lattoferrina e zinco per la normale funzionalità del sistema immunitario.
  • NP-10 Lattoferrina compresse, integratore alimentare a base di Lattoferrina, Vitamine e Magnesio La vitamina C contribuisce alla riduzione della stanchezza e dell’affaticamento e, insieme alla Vitamina D, contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario. Le Vitamine C ed E contribuiscono alla protezione delle cellulose dallo stress ossidativo.
  • Lattoferrin 200 Pura capsule integratore a base di Lattoferrina, con Zinco che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario, poiché viene prodotta dai granulociti neutrofili, cellule del sistema immunitario che difendono l’organismo dalle infezioni di funghi e batteri e virus.
  • Difes-X Lattoferrina 200, integratore alimentare a base di lattoferrina e zinco che contribuisce alla normale funzione del sistema immunitario.

Fonte: Lactoferrin as Protective Natural Barrier of Respiratory and Intestinal Mucosa against Coronavirus Infection and Inflammation 

Foto di Andrea Piacquadio da Pexels